Tutto da cambiare, Tonino!

Tutto da cambiare, Tonino!
Tonino è cresciuto ed è a spasso nella rete! Se vuoi puoi seguirlo su Blook Intrecci nella rete. Leggi tutto il libro gratis a puntate!

giovedì 8 maggio 2014

Segnalazione: Europarad a Reggello - 8-10 maggio 2014

Tre tappe nel cuore della Toscana dall’8 al 10 maggio

L’EUROPARAD RITORNA A REGGELLO, INCONTRO CICLOTURISTICO PER RAFFORZARE L’INTEGRAZIONE E LA CITTADINANZA EUROPEA
Un raduno di cicloturisti per rafforzare l’integrazione e la cittadinanza europea si svolgerà a Reggello dal 7 al 10 maggio. Si tratta di un raduno molto particolare, perché vede la partecipazione di appassionati ciclisti da tutti i paesi europei, che insieme percorrono tappe prestabilite per scoprire le bellezze dei territori. Quest’anno alla manifestazione è stata conferita la Medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che sarà mostrata in occasione della Festa dell’Europa prevista proprio il 9 maggio. Grande la soddisfazione degli organizzatori che hanno ricevuto personalmente la lettera dal Quirinale.

Quest’anno l’ EuropaRad tornerà a Reggello dal 8 al 10 maggio, sono attesi centinaia di cicloturisti che percorreranno tre tappe. La prima giovedì 8 maggio da Consuma a La Verna, la seconda venerdì 9 da Reggello a Piazzale Michelangelo a Firenze passando per Impruneta (con visita al museo di Gino Bartali) e la terza, Sabato 10, Reggello-Fiesole-Cascine-Firenze.

La storia dell’EuropaRad inizia nel 2002 quando un piccolo gruppo composto da circa 30 cicloamatori di Reggello e Rossdorf (città tedesca della regione dell’Assia) comuni gemellati si incontrano a Brescia e raggiungono Firenze in 3 tappe. Da allora hanno aderito a questa singolare iniziativa, oltre agli altri comuni gemellati con Reggello, Billy Montigny (Francia),Voesendorf (Austria), Trzebinia (Polonia) e anche altri comuni della Germania come Rossdorf/Rohn (Turingia), Griesheim, GrossUmstadt, Dieburg (Assia) Boenen (Nord
Westfalia) e moltissimi altri cicloamatori europei raggiungendo negli anni oltre 1000 partecipanti. Ogni anno la manifestazione si svolge in un Comune diverso dell’Europa, quest’anno arriva nuovamente a Reggello dopo le precedenti edizioni del 2002, 2004 e 2009.

L’obiettivo dell’EuropaRad è quello di contribuire dal basso al raggiungimento della piena integrazione e cittadinanza europea al fine di costruire quell’Europa dei popoli e dei cittadini, politicamente compiuta, a cui aspiriamo profondamente. Auspicio questo continuamente espresso anche dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Nella realizzazione ed organizzazione dell’evento sono coinvolti il Comune di Reggello, l’Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve, la provincia di Firenze, la Regione Toscana, l’AICCRE, Il Comitato Gemellaggio del Comune di Reggello, la UISP, la Pro-Loco di Reggello e Cascia, il gruppo ciclistico amatoriale le Tartarughe del Pratomagno, Croce Azzurra, Misericordia, Protezione Civile.

Nessun commento: