Tutto da cambiare, Tonino!

Tutto da cambiare, Tonino!
Tonino è cresciuto ed è a spasso nella rete! Se vuoi puoi seguirlo su Blook Intrecci nella rete. Leggi tutto il libro gratis a puntate!

venerdì 19 gennaio 2018

Francesco D'Adamo a Campi Bisenzio, 21 febbraio 2018

Reale e immaginario, unitevi!

Ceppo Ragazzi Lecture 2018 di Francesco D’Adamo

Vincitore del 62 Premio Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza 2018

 

Incontro del Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi

Promosso da Regione Toscana | Comune di Campi Bisenzio
Organizzato da Biblioteca Tiziano Terzani con la collaborazione di LiBeR

 

In collaborazione con 62° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia

 

Mercoledì 21 febbraio 2018

Ore 9.30 -12.30 - Campi Bisenzio (Firenze)
Palazzo Comunale - Sala Consiliare “Sandro Pertini”


 
Lo scrittore Francesco D’Adamo leggerà la sua lectio (non) magistralis, scritta in occasione del conferimento del Premio Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza 2018, a cura di Paolo Fabrizio Iacuzzi e Ilaria Tagliaferri.
Il premio è offerto da Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia. Al premio è legata la manifestazione Premio Laboratorio Ceppo Ragazzi di Pistoia per la recensione scritta e multimediale, sostenuto da Banca del Chianti.
6 parole chiave per una letteratura per ragazzi non vietata agli adulti
Emigrazione – Sfruttamento – Coraggio – Crescere – Diversità – Indignazione
Per ognuna delle parole scelte da Francesco D’Adamo verrà brevemente presentato un libro di altri autori per ragazzi, italiani e stranieri, usciti negli ultimi anni: una piccola selezione di qualità per costruire un dialogo trasversale sulla letteratura per ragazzi.
Con la partecipazione delle classi 1 A e 2 AE del Liceo Scientifico Anna Maria Enriques Agnoletti, sede associata di Campi Bisenzio
Francesco D’Adamo vince il Premio Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza perché le sue storie raccontano ai ragazzi il nostro mondo e affrontano temi forti: la vita in periferia con le sue scelte difficili e le disobbedienze; la tragedia della guerra e i viaggi senza ritorno o con un ritorno triste; la schiavitù e lo sfruttamento minorile. “Realtà e fantasia, la durezza del quotidiano e il guizzo della diversità” sono uniti attraverso parole “con la maiuscola”, concrete e significative, come quelle che danno vita alla sua Ceppo Ragazzi Lecture 2018, scritta appositamente per il Premio. La lectio è un manifesto per i diritti di tutti, un appello accorato e indignato perché la letteratura per ragazzi sia realmente attenta agli altri: “I diritti degli altri sono i miei diritti, che siano i migranti torturati nei campi profughi libici o i bambini di Baghdad o della Siria o della Palestina”.
Vedi la scheda su D’Adamo al Premio http://paolofabrizioiacuzzi.it/autore/francesco-dadamo-premio-ceppo-per-linfanzia-e-ladolescenza-2018/
Il testo integrale della lectio sarà pubblicato sul numero 118 di LiBeR (aprile-giugno 2018).
Informazioni
L’incontro è rivolto a bibliotecari, insegnanti ed educatori e a chi opera nel campo dei libri per ragazzi e adolescenti.
Sede
Palazzo Comunale - Sala Consiliare “Sandro Pertini” - Piazza Dante - 50013 Campi Bisenzio (FI)
Come raggiungere la sede del convegno
Iscrizioni
Per la partecipazione al convegno, a ingresso libero, è necessaria l’iscrizione. Verrà rilasciato un attestato di partecipazione per uso libero.
Segreteria: Idest, Villa Montalvo, via di Limite 15, 50013 Campi Bisenzio, tel. 055 8966577, convegni@idest.net
 
Fonte: Centro regionale per le biblioteche per ragazzi

Nessun commento: