Tutto da cambiare, Tonino!

Tutto da cambiare, Tonino!
Tonino è cresciuto ed è a spasso nella rete! Se vuoi puoi seguirlo su Blook Intrecci nella rete. Leggi tutto il libro gratis a puntate!

lunedì 12 febbraio 2018

Gli ultimi libri letti in questi giorni (in due parole ...)

L'ultimo viaggio Il dottor Korczak e i suoi bambini - Irène Cohen-Janca, Maurizio A.C.Quarello

Dalle strade di Varsavia alle mura del ghetto, fino al campo di Treblinka. Un'indimenticabile storia di coraggio, di resistenza e di amore per la vita. E, soprattutto, di rispetto per l'infanzia. Janus Korczak. Dalla parte dei bambini. Sempre. Per i più piccoli era semplicemente Pan Doktor, ma dalle sue idee è nata la Convenzione Onu sui diritti dei bambini e degli adolescenti.
"Pan Doktor non ci tratta da stupidi, e non disprezza le nostre domande. Ci capisce, come se non avesse dimenticato nulla di quando anche lui era bambino.
A volte si siede su una panca e subito tutti i bambini si stringono intorno a lui, lo assalgono. Allora lui dice che è un vecchio albero sul quale i bambini si posano come degli uccelli. Spesso mentre parla ci accarezza la guancia, posa la mano sulla nostra testa. Il palmo della sua mano è forte, secco, e dolce. Anche quando siamo in tanti, gli occhi blu e penetranti di Pan Doktor notano il bambino triste e in disparte. Lui lo raggiunge, gli accarezza la testa, e gli sussurra all'orecchio qualche parola, semplice  ma preziosa come un grande segreto".



La portinaia Apollonia - Lia Levi - Orecchio acerbo

Autunno 1943. Un bambino ebreo e una città dove comandano i soldati cattivi. Papà non c'è. Mamma lavora a casa e Daniel deve correre a fare la fila per comprare da mangiare. Ma è la portinaia Apollonia, di sicuro una strega, a spaventarlo più di tutto. Finché un giorno ...
"La portinaia Apollonia portava occhiali con i vetri grossi. I suoi occhi sembravano pesci grigi in un acquario".



Buona vita a tutti - J.K.Rowling - Salani Editore

"Non occorre la magia per trasformare il mondo. Dentro di noi abbiamo già tutto il potere che ci serve: il potere di immaginarlo migliore". Un piccolo libro nato dal discorso tenuto dalla scrittrice ad una cerimonia di laurea ad Harvard, che parla dei benefici del fallimento e l'importanza dell'immaginazione.

Nessun commento: