Tutto da cambiare, Tonino!

Tutto da cambiare, Tonino!
Tonino è cresciuto ed è a spasso nella rete! Se vuoi puoi seguirlo su Blook Intrecci nella rete. Leggi tutto il libro gratis a puntate!

lunedì 16 marzo 2015

DIRITTO AL GIOCO NELL'INFANZIA

giovedì 19 marzo ore 18.00 a Roma, alla L.I.D.U.

 

Nella sede nazionale della LEGA ITALIANA DEI DIRITTI DELL'UOMO (Piazza d'Ara Coeli 12/p.za Venezia), Fefè Editore presenta DIRITTO AL GIOCO NELL'INFANZIA storia, teoria, pratica, esperienze, libro a più mani con prefazione di Paolo Crepet.
Partecipano tre dei coautori - Riccardo Scarpa (Vicepresidente di LIDU), Renato Foschi (La Sapienza Università di Roma), Giovanna Alatri (Comitato Scientifico Opera Naz. Montessori) - Maria Vittoria Arpaia (Presidente Comitato Giovani LIDU), e il curatore/editore del libro Leonardo de Sanctis.
DIRITTO AL GIOCO NELL'INFANZIA storia teoria pratica esperienze contiene interventi di pedagogisti, storici, psicologi, psicoterapeuti, giuristi, ambientalisti, architetti e urbanisti, artisti, che ciascuno dal proprio punto di vista motivano il diritto al gioco che all'infanzia si deve riconoscere. La prefazione è di Paolo Crepet. Nell’appendice del libro, il testo completo della Convenzione sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza a 25 anni dalla sua approvazione.
Cosa vuol dire giocare? E' qualcosa di simile al sognare? Quali gli effetti positivi e negativi del gioco? Il gioco senza giocattoli e quello con uso di giocattoli sono la stessa cosa? Che differenza c’è tra gioco tradizionale e gioco “virtuale” al computer? Che differenza c’è tra gioco solitario, gioco con altri coetanei, gioco con i genitori? Perché si deve tornare a giocare per la strada? Le città sono tutte da ricostruire? Imitare la natura per giocare? Psicoterapia col gioco o del gioco? Il gioco è uguale per bambini e altri cuccioli? Il gioco è un diritto?
info: fefe.editore@tiscali.it / 06.3201420 / 338.3733845

Nessun commento: