Tutto da cambiare, Tonino!

Tutto da cambiare, Tonino!
Tonino è cresciuto ed è a spasso nella rete! Se vuoi puoi seguirlo su Blook Intrecci nella rete. Leggi tutto il libro gratis a puntate!

venerdì 1 maggio 2015

Amico Museo 2015: appuntamento per famiglie in Certosa (Calci) 17 maggio 2015

In occasione di Amico Museo (http://bit.ly/1zsJAoY), iniziativa a cura della Regione Toscana, in collaborazione con la cartolibrofotogiocattoleria Armani di Calci e con la partecipazione della dottoressa Emanuela Garibaldi, bibliotecaria responsabile di riordino e catalogazione della biblioteca storica della Certosa, i Servizi Educativi vi aspettano domenica 17 maggio con 

La biblioteca dei Certosini: cibo per il cuore e per l'intelligenza.

Viaggio alla scoperta di antichi libri tra le mura della Certosa Monumentale di Calci.

La Certosa di Calci, splendidamente incastonata tra le colline della Val Graziosa, presenta allo speciale pubblico delle famiglie i tesori della sua antica biblioteca: un'immersione totale nella vita della comunità monastica, percorrendo i monumentali ambienti del monastero e sbirciando tra i libri dei monaci. Per scoprire cosa leggevano, come personalizzavano i testi prediletti, quanto tempo dedicavano alla lettura e stupirci di fronte alla meravigliosa Bibbia miniata del 1168!

Al termine della visita bambini e genitori si trasformeranno in Mastri librai per realizzare un personalissimo esemplare certosino!

Che cosa: visita animata per famiglie degli ambienti principali della Certosa (chiesa, cappelle, chiostro, cella, refettorio, biblioteca) + laboratorio didattico.

Chi: famiglie con bambini dai 6 ai 13 anni.

Quando: domenica 17 maggio 2015 ore 9.45 (fino alle 12 circa).

Quanto costa: 6 euro a bambino per visita animata e laboratorio, 5 euro ad adulto per il biglietto di ingresso al Museo della Certosa.

Come prenotare: prenotazione obbligatoria telefonando al numero 391 1300926 (dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18) o scrivendo a didatticaincertosa@gmail.com (www.didatticaincertosa.it/famiglie).

Per ragioni di sicurezza e di capienza degli spazi i posti disponibili sono limitati. 

Nessun commento: