Tutto da cambiare, Tonino!

Tutto da cambiare, Tonino!
Tonino è cresciuto ed è a spasso nella rete! Se vuoi puoi seguirlo su Blook Intrecci nella rete. Leggi tutto il libro gratis a puntate!

venerdì 1 maggio 2015

Segnalazione: Fiera di Primavera Expo 2015 e Maggio di Libri a Sesto Fiorentino

Fiera di Primavera-Expo2015 e Maggio di Libri


Logo di Fiera di Primavera 2015
Due mesi di eventi per la Fiera di Primavera – Expo 2015. Musica e spettacoli, sapori e tradizioni, sport e cultura, con grandi ospiti: da Francesco Piccolo alla Bandabardò, da Giancarlo Antognoni e Jury Chechi a Dario Cecchini e Fabio Picchi, solo per citarne alcuni.
300 iniziative, 60 associazioni coinvolte, 40 ospiti per una festa creata grazie al contributo di tutte le anime del territorio, culturali, sportive e produttive. Un cartellone fitto di manifestazioni realizzato anche grazie al contributo di Unicoop Firenze, Publiacqua, Azienda Farmacie e Servizi SpA Sesto Fiorentino, Chianti Banca e Richard Ginori 1735.
Il filo conduttore sarà quello dell’evento internazionale milanese: “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Protagonisti dunque il cibo e la qualità della vita, con particolare attenzione alle tradizioni, al patrimonio culturale e alle eccellenze del territorio.
Si parte sabato 9 maggio, alle 9.30, con l’inaugurazione ufficiale nel padiglione istituzionale in piazza Vittorio Veneto. Dopo il taglio del nastro, la campagna toscana invaderà il centro città, con la Fattoria in Città. Un appuntamento con la tradizione, per riscoprire gli animali della fattoria, i prodotti della filiera corta e gli antichi mestieri. Grazie a Platea Cibis (al via da venerdì 8 maggio alle 16 in piazza IV Novembre), riscopriremo gusti e sapori delle eccellenze enogastronomiche delle regioni italiane, con particolare attenzione allo “street food”. Gli eventi dureranno fino a domenica 10 maggio, alle 21. Il fine settimana successivo, l’artigianato diventa protagonista. Da venerdì 15 alle 16 e fino alla domenica sera, in piazza Vittorio Veneto, arriva ArTour, con l’eccellenza e la creatività della manifattura toscana, con la piazza dedicata all’artigianato di qualità. Da sabato alle 9, fino a domenica sera, al via anche la mostra-mercato di piante e fiori in piazza IV Novembre. Il fine settimana successivo, sabato 23 e domenica 24 maggio dalle 9 alle 21, il Mercatale di Firenze “occuperà” piazza Vittorio Veneto, con i prodotti tipici dell’agricoltura fiorentina e dell’artigianato locale. Domenica dalle 9 alle 18, piazza Vittorio Veneto, sul lato opposto al Palazzo comunale, sarà invasa dagli amici a quattro zampe per la I Esposizione canina città di Sesto Fiorentino, aperta a meticci e cani di razza. Ultimo fine settimana di maggio all’insegna del gusto con Gola Gioconda, i piaceri della tavola in Toscana, in Italia e nel mondo. Una vera e propria invasione di sapori nelle piazze e nelle strade del centro, venerdì dalle 16 alle 21 e da sabato 30 a martedì 2 giugno (9-21).
Torna come ogni anno la rassegna “Maggio di Libri”, un mese di eventi dedicati al piacere della lettura con scrittori ed intellettuali. Appuntamento di apertura, lunedì 4 maggio alle 18, nella Sala Meucci della Biblioteca Ragionieri, con Ygal Leykin che presenta “Una vita qualunque”, libro che affronta il dramma della Shoah e rinnova il valore della Memoria. Sabato 9 maggio, in occasione della Festa d’Europa, nel padiglione istituzionale di Piazza Vittorio Veneto, Francesco Piccolo incontrerà il pubblico alle 17.30, per presentare il suo libro “Momenti di trascurabile (in)felicità”. A seguire, alle 19, Franco Cardini presenta il libro “L’appetito dell’imperatore – Dall’ultimo pasto di san Francesco – santo ma segretamente goloso!”. Domenica 10 maggio, alle 18.30, piazza Vittorio Veneto – padiglione istituzionale – Fabio Genovesi presenta il suo nuovo romanzo “Chi manda le onde”. Lunedì 11, alle 18.30, protagonista di Maggio di Libri sarà lo scrittore Marco Vichi, mentre alle 21 seguirà la presentazione del progetto per il restauro del Battistero di Firenze, a cura della sezione soci Coop di Sesto Fiorentino e Calenzano, con Tomaso Montanari, sempre nel padiglione istituzionale. Mercoledì 13 maggio, alle 17.30, Francesco Recami presenterà il suo libro “Piccola enciclopedia delle ossessioni” alla libreria Rinascita di via Gramsci 334. Giovedì 21, alle 18.30, tocca invece a Fabio Picchi e alla sua “Lezione di cucina n°0” presentarsi in piazza Vittorio Veneto. A pochi mesi dall’uscita del loro ultimo lavoro “L’improbabile”, la Bandabardò incontra il pubblico giovedì 14 alle 18, nel padiglione di piazza Vittorio Veneto. Spazio alle risate invece lunedì 25, alle 17.30, con Andrea Muzzi , per l’occasione in cattedra con una divertente lezione sulla comicità. Il macellaio-poeta Dario Cecchini presenta, mercoledì 27, alle 18, nel padiglione istituzionale di piazza Vittorio Veneto, il suo libro “Aprilante”, una storia saporita, raccontata e cucinata da Cecchini e Alessandro Rossi. Giovedì 28 maggio, alle 18,30, Ruggero Larco presenta “La Maremma in tavola. Luoghi, storie e ricette tra terra e mare”, un libro che guida fra sapori antichi, accompagnato da interventi musicali del coro Menura Vocal Ensemble.
Si chiude in bellezza, sabato 30 maggio, ore 18.30, con i “Campioni dell’arte e artisti del pallone: poesia del lancio lungo”, organizzata dall’Associazione Fund4art. Coordina e arbitra Francesca Merz, con Giancarlo Antognoni, ex calciatore e dirigente Figc, e Antonio Natali, direttore Galleria degli Uffizi.

Sesto e gli Etruschi. Realizzato insieme alla Pro Loco di Sesto Fiorentino, il progetto coinvolge tutta la città per la valorizzazione e la riscoperta dei tesori etruschi presenti sul territorio. Fino al 17 maggio, per ogni fine settimana sarà aperto al pubblico il Tumulo Etrusco della Montagnola (il sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 18; la domenica dalle 9.30 alle 12.30). In collaborazione con WWF, Legambiente e Cai, sono stati organizzati due itinerari archeologici: il primo, sabato 2 maggio, nella Val di Rose e oasi WWF (ore 9.30, ritrovo al Cus di via Lastruccia) e il secondo sabato 16 maggio (ritrovo alle 15 alla Biblioteca Ragionieri). Domenica 17 maggio apertura di Villa Romana presso il Centro*Sesto Coop.fi, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. In programma anche una mostra fotografica “Sesto e l’archeologia” dall’8 al 16 maggio nel Palazzo Comunale. Degustazioni e cene nei locali del centro.La Fiera di Primavera si apre alle scuole. Sono state coinvolti tutti gli istituti del territorio in circa 40 iniziative, tra mostre, letture e concorsi. Una grande festa della scuola e soprattutto degli studenti, resa possibile grazie al prezioso contributo dei docenti, del personale scolastico e dei genitori. Evento clou: “La Notte bianca delle scuole”, venerdì 22 maggio dalle 21.Giugno, il mese dello sport. Jury Chechi ospite d’onore e un omaggio speciale ad Alfredo Martini. Giugno sarà un mese dedicato a tutti gli sport con le associazioni locali che da anni svolgono una fondamentale funzione di crescita e aggregazione sociale. Ogni giorno un’iniziativa, un torneo o una gara. Il 3 giugno ci sarà, dalle 20, la “Notte Bianca dello Sport” con una corsa podistica a cui parteciperanno le scuole. Gli studenti animeranno il centro con spettacoli ed esibizioni. “A.F.A. Day” sabato 6 giugno, la giornata dedicata all’attività fisica e al benessere. Domenica 7 giugno si terrà la 17° edizione di “Sesto città dello Sport”, con la Festa al Parco del Neto. La domenica successiva, 14 giugno, sarà interamente dedicata al ciclismo, in ricordo del grande Alfredo Martini, con una biciclettata collettiva in città.
Fonte: biblioteca Ernesto Ragionieri

Nessun commento: