Tutto da cambiare, Tonino!

Tutto da cambiare, Tonino!
Tonino è cresciuto ed è a spasso nella rete! Se vuoi puoi seguirlo su Blook Intrecci nella rete. Leggi tutto il libro gratis a puntate!

mercoledì 8 marzo 2017

Festa della donna: prendetevi un attimo per riflettere su dove siete e dove vorreste andare ...


Non lamentatevi se oggi non vi regaleranno una mimosa. E' davvero così importante? La donna la celebra chi ogni giorno la incoraggia, la sostiene, la difende, le permette di esprimere le sue potenzialità come essere umano. Se non l'avete già fatto, andate a vedere il doodle di oggi: ci ricorda donne straordinarie, che si sono affermate in campi molto diversi, secondo le loro inclinazioni. Certo, non potevano essere ricordate tutte. E allora, per avere altre fonti di ispirazione, se siete a Firenze oggi potrete partecipare all’incontro “Diari… frammenti di intimità” (dalle 18:00, presso la BiblioteCaNova Isolotto in Via Chiusi 4/3A): un viaggio tra le pagine di diari di donne molto diverse tra loro, ma accomunate dall’urgenza di lasciare una traccia del loro passaggio attraverso scritture intime. Ci saranno letture tratte dalla testimonianza di Margherita Ianelli, conservata presso l’Archivio e pubblicata da Il Mulino con il titolo, “Quando la mia mente iniziò a ricordare”, e dai diari di Etty Hillesum, Sylvia Plath e Frida Kahlo.

Natalia Cangi, direttrice dell’Archivio dei Diari, presenterà le attività della Fondazione e il Piccolo museo del diario di Pieve Santo Stefano.


Un'altra idea per un libro illuminante? Andate a leggere questo mio post precedente: http://pennaeblog-notes.blogspot.it/2016/06/smile-e-giugno-e-siete-quasi-in-vacanza.html e date un'occhiata al libro "Ragazze cattive".
 
Ma quante altre donne straordinarie (famose o non famose) conoscete? Raccontate la loro storia ai vostri figli, come storia della buonanotte ...
 
"Le donne che hanno cambiato il mondo non hanno mai avuto bisogno di mostrare nulla, se non la loro intelligenza"
Rita Levi Montalcini

Felice giornata!  

 
 

Nessun commento: