Tutto da cambiare, Tonino!

Tutto da cambiare, Tonino!
Tonino è cresciuto ed è a spasso nella rete! Se vuoi puoi seguirlo su Blook Intrecci nella rete. Leggi tutto il libro gratis a puntate!

martedì 17 febbraio 2015

Io leggo perchè - iniziativa nazionale

Il 9 febbraio è stata presentata a Milano l’iniziativa nazionale promossa
dall’Associazione Italiana Editori, “Io leggo perché”, alla presenza dell’AD
di Rcs Libri Laura Donnini, del presidente dell’AIE Polillo e di numerosi
esponenti del mondo dell’editoria.
Il progetto, realizzato in collaborazione con ALI, AIB, Centro per il Libro e la Lettura, Milano Città del Libro 2015 e con il contributo di RAI e RAI3, prevede la donazione di 240 mila libri ad altrettanti lettori “assopiti” attraverso dei Messaggeri, lettori appassionati che avranno il compito di accendere o risvegliare l’amore per la lettura in amici, parenti, colleghi o semplici sconosciuti, regalando un romanzo (il genere scelto per questa edizione).
I 24 libri che saranno regalati, in edizione speciale, sono stati scelti ed indicati dagli editori (sia grandi sia piccoli aderenti all’AIE) proprio per attrarre i non lettori e per cui gli autori hanno rinunciato ai diritti d’autore. Gran parte di questi titoli saranno disponibili in formato accessibile per i disabili visivi su www.libriitalianiaccessibili.it, grazie alla collaborazione con la Fondazione LIA.
 
Si può diventare Messaggeri a partire da una piattaforma digitale che permette di iscriversi, condividere contenuti e fare community con gli altri Messaggeri.
 
“Io leggo perché” coinvolge anche diversi altri soggetti:
- università e scuole, grazie a “Crossa un libro” e che, laddove previsti, riconosceranno crediti formativi agli studenti Messaggeri;
biblioteche e librerie per la raccolta dei libri e l’organizzazione delle iniziative, in particolare il 23 aprile resteranno aperte fino alle 24 per la Notte bianca delle librerie;
il territorio attraverso “Piazza un libro” a Torino, Vicenza, Roma, Cosenza e Sassari;
personaggi del mondo dello spettacolo come testimonial.
 
L’epicentro dell’iniziativa sarà Milano, dove si terrà un grande evento nella giornata del 23 aprile, Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, in diretta su Rai 3, e che con “Io leggo perché” inaugura anche il programma di “Milano Città del Libro 2015”.
Altre informazioni alla pagina http://www.ioleggoperche.it/it/home/.
 
I Parchi delle Lettere a Milano.
 
La giovane associazione “Quarto paesaggio” promuove il progetto “Parco delle
lettere” a Milano. L’idea è quella di attrezzare diversi spazi verdi della città, con
postazioni belle e funzionali a disposizione di tutti i cittadini, per svolgere attività culturali spontanee o pianificate, sia individuali sia di gruppo. L’iniziativa ha già raccolto il sostegno del Comune e di alcuni soggetti privati.
 
Fonte: Associazione forum del libro (forumdellibro.org)

Nessun commento: